Cantiere – Fasi di Lavoro – Ambiente d’inserimento e modifica.

Cantiere – Fasi di Lavoro – Ambiente d’inserimento e modifica.

• Fasi di lavoro – Attivazione dell’ambiente e significato delle finestre.

Per attivare l’ambiente delle fasi di lavoro basta fare clic sul radio button delle fasi (Cantiere) nella Barra delle selezioni documento. L’ambiente per la gestione delle fasi di lavoro si presenta sempre con le due finestre a sinistra ed a destra e con la stessa logica, cioè la finestra a sinistra contiene i generi da inserire e quella a destra le fasi da implementare.
In pratica si tratta di riempire, come si fa con le posizioni, la finestra a destra, solo che questa volta occorre comporre le fasi e quindi associare a loro le cartelle dei generi prelevandoli a sinistra. Trascinando un genere su di una fase creata si vedrà che il genere viene marcato nella finestra a sinistra e si aggiunge alla fase nell’albero a destra. La creazione delle fasi di lavoro è terminata quando tutte le cartelle dei generi sono state ‘spostate’ nelle rispettive fasi di lavoro ed i generi nella finestra a sinistra appaiono marcati.
Tutte le operazioni d’inserimento possono essere fatte trascinando gli oggetti (generi) nelle varie zone. Un genere trascinato da una fase ad un’altra consente di cambiare la fase associata ad esso, una intera fase eliminata ne rende di nuovo disponibili per l’inserimento i generi contenuti.
Da notare che man mano si completa una fase si vede l’etichetta della stessa mostrare importo presunto di materiali e manodopera. Pr7, infatti, calcola immediatamente l’importo della stessa durante inserimento e modifiche.
La fase viene dunque rappresentata come una cartella che contiene le cartelle dei generi che si sono associati ad essa. Sotto le cartelle dei generi si potranno notare gli articoli che appartengono ad essa per completare lo Stato di Avanzamento dei Lavori (SAL). Una fase è creata automaticamente, quando si trascina un genere in una zona vuota a destra. Una fase può essere anche creata vuota agendo sul pulsante + del navigatore di tabelle in alto.
Data di Inizio e fine di una fase.
La prima cosa da fare prima dopo aver inserito una fase è quella di definire l’inizio della stessa sotto forma di data. Per fare questo è disponibile una casella associata ad un calendario che rende comoda e veloce quest’operazione. La data di chiusura della fase è quindi calcolata dal programma che somma tutti i tempi di montaggio degli articoli relativi ad ogni genere trascinato e deduce automaticamente la fine della fase.
Le fasi possono anche essere sovrapposte, perché logicamente in un cantiere si possono eseguire anche contemporaneamente due o più lavorazioni diverse, per questo la casella di inizio fase viene incrementata parzialmente e proposta per la successiva fase.

• Fasi di lavoro – Significato del menù principale e dei menù locali.

A. Menù: Fasi di lavorazione / Calcola. Comando usato per riordinare e ricalcolare tutti i generi nella finestra relativa. Si può usare ad esempio dopo che si è inserito nuove posizioni nel documento. Con questa funzione si lancia anche il ricalcalo completo dei tempi e dei costi.

B. Menù: Fasi di lavorazione / Azzera. Dopo una conferma da parte dell’utente, tutte le fasi inserite sono eliminate e si ricomincia daccapo.

C. Menù locale: Nuova Fase. Con questo comando si può aggiungere una fase vuota. La stessa cosa si ottiene trascinando un genere in un’area vuota della finestra delle fasi.

D. Menù locale: Elimina elemento corrente. La fase o il Genere viene eliminato. Tutti i generi contenuti in una fase diventano di nuovo disponibili per l’inserimento ricomparendo accessibili nella finestra dei generi. Solo le fasi ed i generi possono essere eliminati. Per eliminare un articolo occorre agire nel documento principale, in effetti ogni articolo deve essere associato ad un genere ed una volta definito nel documento non può essere tolto dalla finestra delle fasi.

E. Inizio (casella d’inserimento). Durante l’inserimento permette di definire l’inizio della fase.

F. Fine (casella di inserimento). Questo campo viene modificato automaticamente dal programma sulla base dei generi inseriti in una fase. Viene anche modificato automaticamente agendo sul campo Inizio.

G. Squadra Operai (casella di inserimento). Contiene la lista delle squadre definite nella pagina coefficienti della finestra Calcolo. La definizione della squadra, cioè il numero di persone, la loro qualifica ed il loro costo consente di calcolare automaticamente la durata della fase, il costo ed il prezzo a cliente della manodopera.

• Fasi di lavoro – Operazioni eseguite con trascinamenti, Grafico.

A. Trascina un genere dalla finestra dei generi a quella delle fasi. Se il genere viene trascinato in una zona vuota viene aggiunta automaticamente una fase contenente quel genere avente per proprietà quelle inserite nelle caselle appropriate. Se il genere è trascinato sopra una fase o sopra un genere appartenente ad una fase, è aggiunto alla fase.
B. Trascina un genere da una fase ad un’altra. Viene associato alla fase dove si è trascinato e tolto da quella di partenza.
C. Linguetta in alto: Grafico. Selezionando la pagina del grafico si può vedere il diagramma delle fasi di lavoro in forma grafica. Il grafico si adatta automaticamente alle dimensioni della finestra.

• Fasi di lavoro – Stato avanzamento lavori in cantiere (SAL).

La gestione del materiale consegnato in cantiere ed il relativo SAL avvengono inserendo nella caselle relative le quantità degli articoli consegnati in cantiere.

Inserendo una quantità in cantiere vengono aggiornai automaticamente tutti i dati, cioè il costo materiali e manodopera del cantiere, ed anche la percentuale di avanzamento relativa a ciascuna voce, al genere ed alla fase.

Esiste comunque anche un modo più veloce per definire lo stato avanzamento di una fase, di un genere ed anche di un articolo. Basta agire sulla Track-bar nella colonna progresso. Spostando la Track-bar le quantità degli articoli vengono aggiustate automaticamente alla percentuale definita.

A. Modifica la Quantità Cantiere. Cambiando il dato in questa casella Pr7 calcola automaticamente: a) la percentuale di SAL relativa all’articolo stesso, b) quella relativa al genere di appartenenza, c) il SAL della fase di appartenenza. I totali ed i parziali dei costi e dei prezzi sono ricalcolati di conseguenza.
B. Sposta l’indicatore nella track-bar della colonna Progresso. Cambiando l’impostazione della track-bar Pr7 calcola automaticamente: d) la quantità dell’articolo, o di tutti gli articoli appartenenti al genere oppure alla fase equivalente regolandola alla percentuale impostata, e) se l’elemento è un articolo Pr7 esegue automaticamente le stesse operazioni descritte in precedenza (b e c). I totali ed i parziali dei costi e dei prezzi sono ricalcolati di conseguenza.

Finestra dei generi
Generi degli articoli nel documento. Per inserire un genere nella fase basta trascinarlo.

Finestra delle fasi.
Fasi di lavoro contenenti i generi e gli articoli provenienti dal documento relativi al genere oppure al genere ed al capitolo.

Diagramma di Gantt delle fasi di lavoro. Sono visualizzate le varie fasi come barre orizzontali (y) distribuite lungo le date dei giorni lavorativi (x).
Parti del grafico possono essere ingrandite tracciando un quadrato intorno ad esse con il tasto del mouse premuto.

Tags: , ,