Manuale in linea

                 
                     

FAQ

    
     

Ticket

     
  1. Home
  2. Docs
  3. Manuale in linea
  4. Documenti
  5. Funzione Liste Prezzi – Aprire un preventivo fatto

Funzione Liste Prezzi – Aprire un preventivo fatto

 

Liste di prezzi, Finestra Lista prezzi.


Tramite le liste prezzi si possono creare dei listini personalizzati con voci di computo e relativo prezzo. Un documento stesso di Pr7 può essere aperto come ‘Lista prezzi’ e diventare così un listino di riferimento al quale attingere per comporre documenti.
La cosa interessante è che le voci di computo di una lista prezzi di Pr7 sono multidimensionali nel senso che contengono la distinta di articoli che è servita a calcolarle. Prelevare quindi un blocco da una lista prezzi è del tutto simile ad importare un blocco dalla libreria con la sola differenza che questa volta la distinta, e di conseguenza anche il blocco, contengono valori. Sarebbe identico al copiare una posizione calcolata da un documento ed incollarla su di un altro con l’eccezione che un blocco trascinato da una lista prezzi viene automaticamente definito nel documento come posizione con prezzo congelato.
Questo tipo di approccio consente una enorme flessibilità nel produrre listini basati su voci composte, ricalcolandone i valori a piacere tramite il motore di calcolo di Pr7.
• Aprire una lista prezzi o crearne una nuova.
Per aprire una lista prezzi utilizzare il menù File / Lista Prezzi. I comandi presenti in questo menù consentono di creare nuove liste, aprire file e salvare liste.
Le liste salvate in questo ambiente hanno estensione .PRV e non possono poi essere più riaperte come documenti da Pr7. Qualsiasi documento di Pr7 può invece essere aperto come lista prezzi. La griglia delle liste è simile a quella del documento e consente la modifica dei campi. Le modifiche eventualmente apportate dentro la finestra lista non modificheranno il file documento originario in quanto possono essere salvate solo su un altro file, anche con lo stesso nome, ma con estensione PRV.
Notare il primo campo Codice prezzi unitari. Questo campo viene generato automaticamente ed identifica un oggetto con lo stesso prezzo e gli stessi componenti, in modo identico alla generazione dei prezzi unitari. In questo caso, però, il codice può essere modificato da utente. Nella parte superiore si può vedere il navigatore della tabella.
• Inserire elementi di una lista nel documento, modificare la lista.
La finestra della lista consente, come si è visto, di modificare i dati in essa contenuti, in particolare il Prezzo (che nel documento diventa un Prezzo congelato).
La lista prezzi contiene un menù locale (tasto destro del mouse) che consente di eseguire le operazioni più comuni.
Il metodo più semplice per inserire un determinato blocco della lista nel documento è ovviamente quello di trascinarlo direttamente nella finestra del documento. Il trascinamento rimane attivo anche in senso inverso, vale a dire che si può prelevare una posizione dal documento e spostarla sulla lista per aggiungerla ad essa. In quest’ultimo caso occorre fare attenzione ad una cosa: un blocco trascinato sulla lista viene aggiunto al capitolo della lista che è correntemente selezionato e non a quello che viene puntato dal mouse, quindi occorre prima selezionare con un clic il capitolo della lista dove si vuole inserire l’oggetto e dopo trascinarlo dal documento.
Di seguito le operazioni che possono essere svolte con la lista prezzi:
1 Inserire un oggetto nel documento. Trascinarlo su di un capitolo nel documento oppure utilizzare il menù locale Invia oggetto al documento per aggiungerlo all’ultimo capitolo che è stato selezionato (in questo ultimo caso, se non si è ancora selezionato nulla si avrà un messaggio di errore).
2 Inserire un oggetto del documento nella lista. Trascinare una posizione del documento nella lista. Attenzione: L’oggetto sarà aggiunto al capitolo che si era precedentemente selezionato sulla lista con un clic e non su quello puntato dal mouse nella lista.
3 Inserire capitoli, sottocapitoli, eliminare posizioni. Utilizzare il menù locale (tasto destro del mouse).
4 Generare automaticamente codici delle voci nella lista. Utilizzare il comando Ricalcala codici prezzi unitari del menù locale.
5 Copiare, incollare, espandere e contrarre gli elementi della lista.
• Suggerimenti per l’utilizzo della lista prezzi.
La flessibilità maggiore nell’utilizzo delle liste prezzi si ottiene sfruttando il motore di calcolo di Pr7 a livello di documento cioè importando nella lista documenti calcolati.
Supponiamo ad esempio di dover creare un listino di voci composte personalizzato per più clienti. La prima cosa da fare è creare un documento con la lista dei vari blocchi che si vogliono includere nel listino, magari separati per genere (creando capitoli come ‘Condutture’, ‘Apparecchi illuminanti’ ecc…).
Il documento così creato servirà da ‘master’ e potrà essere calcolato con scelte di marche diverse e coefficienti diversi adattandosi così a vari clienti.
Una volta calcolato e salvato con una determinata configurazione, il documento può essere aperto come lista prezzi e salvato in formato lista (PRV) con il nome del cliente per fissarne in modo definitivo i prezzi.
Basta eseguire un nuovo calcolo, salvare di nuovo il documento, riaprirlo come lista prezzi e quindi salvarlo con un altro nome per ottenere lo stesso listino, personalizzato però per un altro cliente.

Il documento ‘master’ potrà nello stesso modo essere velocemente ricalcolato in un secondo tempo per lo stesso cliente allo scopo di aggiornarne i prezzi di listino.
Si consiglia di utilizzare le funzioni Apri e Salva schede coefficienti all’interno della finestra di calcolo per poter recuperare gruppi di ricarichi personalizzati per i clienti.
Ovviamente si potranno fissare, sia a livello di documento che nella lista, i prezzi di vendita semplicemente digitando il valore desiderato, qualora si voglia ulteriormente personalizzare la propria lista. Si conserverà comunque tutta la potenza di calcolo presente nella distinta e la possibilità di confrontare in modo automatico i propri costi con i prezzi definiti per i clienti.

 

Comandi Apri e Salva nella pagina dei coefficienti della finestra di calcolo. Utilizzare questi comandi per personalizzare il calcolo di uno stesso listino verso più clienti.


Finestra Lista Prezzi agganciata.
Trascinando l’etichetta in fondo alla pagina, si può spostare la pagina in un altra posizione.


Docking – Finestre fluttuanti in Pr7.
Nella figura si vede la finestra lista prezzi che è stata ‘inglobata’ dentro la finestra del documento. Come succede per altre finestre (listino e Anagrafica clienti) basta trascinare la linguetta n basso della finestra nell’area della libreria o del gestore viste per collocarla in un altra posizione.
Quando si inserisce una finestra fluttuante dentro un’altra finestra che può ospitarla il titolo della finestra si trasforma, infatti, in un etichetta di selezione e la finestra stessa diventa una pagina.
Per passare da una pagina ad un’altra basta fare clic sulla linguetta.

Was this article helpful to you? Yes No