Documento – Distinta articoli

Documento – Distinta articoli

Quando si modifica un dato nella distinta degli articoli, bisogna tenere presente che i campi relativi ai prezzi calcolati vengono sovrascritti quando si lancia il ricalcolo del documento. Questo discorso vale sia per gli articoli REALI che per i NEUTRI. E’ necessario quindi riempire solo il campo ‘Prezzo acquisto unitario’ permettendo poi al programma di calcolarne il prezzo automaticamente.

A. Per modificare i dati della distinta articoli fare clic sul dato interessato oppure spostarsi con i tasti Freccia e premere Invio.
B. I dati che si possono modificare sono:
1) Descrizione. Descrizione dell’articolo.
2) Quantità. Quantità dell’articolo nella distinta, da non confondere con la quantità a corpo della posizione che moltiplica tutti gli articoli della distinta.
3) Un. Misura.
4) Ore di montaggio.
5) Prezzo acquisto unitario.
Gli altri campi sono calcolati automaticamente da Pr7 lanciando il calcolo.
Quantità a corpo della posizione e tempi di montaggio
Tenere ben presente che la quantità e le ore espresse nel rigo degli articoli vengono sempre moltiplicate per la quantità della posizione perché si sta agendo all’interno di un articolo complesso. Modificando le Ore di montaggio, la quantità, o entrambe, non ci si deve preoccupare del relativo aggiornamento di tutti gli altri campi. Pr7 durante il calcolo aggiornerà automaticamente tutti i dati relativi.

• Fissare il costo di un articolo.

Fissare il costo di un articolo significa definirne il costo d’acquisto in modo che Pr7 mantenga il dato impostato anche se si esegue un nuovo calcolo. Il prezzo fissato definisce il costo dell’oggetto ed è sempre soggetto ai ricarichi, quindi occorre impostare non il prezzo finito dell’oggetto ma il suo costo.
Nella tabella degli articoli un costo fissato è visualizzato con la parola True (vero), in caso contrario con False (Falso).

C. Per fare in modo che il prezzo di un articolo non sia di nuovo importato dal listino e che non sia più azzerato, fare clic sul campo Fissa costo attivando la casella di spunta.

• Menù locale della distinta.

Facendo clic sul tasto destro del mouse all’interno della distinta si attiva un menù locale che consente di operare all’interno della distinta.

A. Copia. Copia le selezioni (la riga o le righe selezionate) in memoria (il bottone nel menù principale fa la stessa cosa.
B. Incolla. Incolla il contenuto della memoria all’interno della distinta visualizzata.
C. Taglia. Elimina le selezioni copiandole in memoria.
D. Elimina. Elimina le selezioni.
E. Azzera tempi di montaggio. Con questo comando si azzerano tutti i tempi di montaggio della distinta.
F. Funzione cumula articoli distinte nei blocchi.
Questa utile funzione consente di raggruppare incrementandone la quantità tutti gli articoli uguali presenti nella distinta di un blocco. La funzione è attiva per default come impostazione, ma può anche essere settata tramite il comando Impostazioni / Cumula articoli distinte. Togliendo e riattivando questa impostazione Pr7 chiede se si vuole cumulare tutte le distinte del documento. L’impostazione, una volta attiva, ha effetto nella finestra principale e non nella scheda delle posizioni. Se si vuole cumulare solo una determinata posizione senza attivare il cumulo globale si può lanciare un comando locale nella distinta dei blocchi.

Il navigatore di tabelle consente di spostarsi all’interno della tabella visualizzata e di cambiarne il contenuto. Molte funzioni dello stesso sono accessibili anche da tastiera.
Questo strumento è presente in molti ambienti. La barra del navigatore di tabelle della finestra principale di Pr7 Evolution è sensibile al contesto, agisce cioè sulla tabella corrente selezionata. Ad esempio, entrando nella distinta di una posizione, si noterà che il controllo passa automaticamente a questa.

A. Fare clic sul tasto Indietro, Avanti, Primo ed Ultimo per spostarsi nella tabella oppure usare i tasti Freccia e PagSu, PagGiù.
B. Fare clic sul tasto Più per aggiungere un record nella tabella oppure posizionarsi sull’ultimo record con il tasto Freccia giù.
C. Fare clic sul tasto Meno per cancellare un record oppure premere il tasto Canc.
D. Fare clic sul tasto Edita per cambiare il contenuto di un campo oppure fare clic sullo stesso o digitare un dato.
E. Fare clic sul tasto Annulla per annullare un dato digitato in un campo oppure premere tasto ESC.
F. Fare clic sul tasto Aggiorna per convalidare l’inserimento di un nuovo campo o di un dato, oppure muoversi con le Frecce sul record vicino.
G. Fare clic sul tasto Aggiorna per aggiornare la tabella.

La griglia della distinta articoli contiene informazioni sulla provenienza e lo stato degli articoli. Queste informazioni sono visualizzate con simboli che si attivano importando un oggetto o dopo il calcolo del documento.

1 … Tre punti indicano che si tratta di un articolo neutro della libreria di Pr7.
2 La lettera P indica che si tratta di un articolo padre, cioè l’articolo più importante del blocco.
3 La scritta I simboli indica che si tratta di un articolo reale importato dal listino.
4 La scritta indica che l’articolo non è stato ancora calcolato.
5 La scritta [Vuoto] indica una riga vuota inserita da utente che non contiene prezzi.
6 La scritta rappresenta un articolo neutro che è stato saltato automaticamente oppure da utente.
7 Il simbolo rappresenta una riga di testo che contiene prezzi.

Tags: , , , , , , ,