Nota materiali: discrepanze tra i valori finali della manodopera.

Domanda:

NEL GRAFICO FINALE DEL CALCOLO I COSTI DELLA MANODOPERA SONO CIRCA 65.000,00 € , MENTRE QUANDO VADO A FARE IL CALCOLO DELLA NOTA MATERIALE DEL DOCUMENTO NELL’ULTIMA PAGINA DOVE SONO RIPORTATI I TOTALI DI MATERIALE E MANODOPERA QUEST’ULTIMA MI INDICA UN COSTO DI CIRCA 44.000,00 € …

VOLEVO CAPIRE IL MOTIVO DI  QUESTA DIFFERENZA E QUALE DELLE DUE E’ QUELLA GIUSTA

Risposta:

Va tutto bene c’è solo da capire una cosa sulla nota materiali.

La nota Materiali per default importa solo articoli che hanno prezzo diverso da zero. Se esegui la stampa della tabella analitica noterai che i costi materiali e manodopera coincidono perfettamente (116.265,37 l’uno e 63.876,44 l’altro). Se vai nella nota materiali c’è da notare che le ore sono molto minori rispetto a quelle presenti nella tabella (2527 contro 3548). Questo succede perché la nota materiali totalizza SOLO gli articoli con prezzo diverso da zero e non include quelli inseriti a mano come “CABLAGGIO” ecc…

Infatti se fai clic in nota materiali sulla casella di spunta “Include prezzi azzerati” e poi fai clic su “Ricalcola” (voce ricalcola dentro la nota materiali e non quella del menù) vedrai che le ore ed il costo della manodopera coincidono con quelle della tabella.

I dati reali di riferimento sono quindi sempre quelli della tabella analitica e del grafico, la nota materiali può contenere dati diversi perché può essere impostata per operazioni diverse. Ad esempio avrai notato che in nota materiali si può anche tenere una sorta di SAL. La nota materiali ha anche una sua “vita” a parte rispetto al documento principale, infatti puoi salvarla (Clic su Salva dentro Nota Materiali) su un file a parte e recuperarla anche da altri documenti. La puoi anche utilizzare per dei Copia/Incolla oppure per ricalcolare un documento impostando a mano i prezzi degli articoli e rilanciando il Calcolo direttamente da Nota Materiali.

Spero di essere stato esauriente.

Cordiali saluti

Tags: , , ,