Pr7 e Spac Start – Aprire e salvare da Pr7 un file di Spac Start. Informazioni Utili.

spac start
Pr7 e Spac Start – Aprire e salvare da Pr7 un file di Spac Start. Informazioni Utili.

Spac START utilizza per il salvataggio a livello dei dati degli articoli inclusi nelle planimetrie, file in formato XML. Questo tipo di file può essere aperto e salvato anche da Pr7 in quanto i due prodotti sono stati messi a punto per dialogare insieme.

NOTA IMPORTANTE sul formato XML di Pr7 e sulle versioni di SPAC.

Pr7 legge e scrive file in formato XML relativi esclusivamente a Spac START. Infatti il formato XML definisce solo il metodo per esportare dati e non il contenuto dei campi stessi, quindi file XML che contengano campi diversi non possono essere importati. Inoltre c’è da notare che i file di Spac START sono criptati e quindi illeggibili da altri programmi non autorizzati, quindi la compatibilità di Pr7 con il formato XML è indirizzata solo ai file di Spac START.

È richiesta la versione 2012 di Spac START e successive, le versioni precedenti di Spac START e Spac Impianti non sono compatibili con Pr7.

Come aprire un file generato da Spac START.
  1. Fare clic sul menù File e quindi Apri…
  2. Nella finestra di dialogo per scegliere un file selezionare dal Combo-Box Tipo la scelta File xml.
  3. Aprire quindi il file salvato con Spac START.
  4. Comparirà la scritta “Pr7 ha identificato un file di SPAC, continua importazione?”, fare clic su Yes.
  5. A questo punto si vedrà una finestra intermedia con una struttura ad albero che mostra il contenuto del file XML. Se Pr7 ha individuato che in Spac START si sono scelti articoli di un determinato costruttore ne mostrerà la sigla METEL nella casella a destra. Questa sigla è importante perché consente a Pr7 di trasformare gli articoli provenienti da Spac START in articoli neutri della libreria di Pr7. Ciò significa che se in Spac START si è scelto un determinato costruttore, in Pr7 si potranno poi abbinare tutti i costruttori equivalenti secondo la logica delle connessioni di Pr7.
  6. Se la casella sigla costruttore è vuota oppure se contiene una sigla che è diversa da quella utilizzata dal tipo di listino presente in Pr7 occorre valorizzare la sigla con il dato giusto (es. BTI). Viceversa se non si vuole che Pr7 operi la trasformazione da articolo di Spac START ad articolo neutro togliere il flag dalla casella di spunta Trasforma articoli in articoli neutri della libreria di Pr7.
  7. Per proseguire fare clic su Importa oppure Annulla per annullare l’operazione.
  8. Attendere un pò l’apertura degli archivi e la fine del processo di importazione. Alla fine si vedrà il file di Spac START nella finestra principale trasformato in documento di Pr7.

Note relative ai codici degli articoli importati da Spac START.

Durante l’importazione Pr7 esegue fondamentalmente due operazioni ammesso che sia spuntata la casella Trasforma articoli in articoli neutri della libreria di Pr7:

  • La sigla di ogni articolo importato da Spac START viene, se necessario, sostituita con la sigla compatibile al listino corrente di Pr7, ad esempio BTI5013 si trasforma in TIC5013 se nel listino corrente di Pr7 si identifica il costruttore BTicino con la sigla TIC.
  • Da qui si risale all’articolo neutro principale, ammesso che esista, in modo da poter poi abbinare l’articolo ad altri costruttori. L’articolo del costruttore proveniente da Spac START viene quindi sostituito con l’articolo neutro padre e quindi anche la descrizione dell’articolo viene cambiata di conseguenza.

Se un determinato articolo non viene rintracciato nell’archivio di Pr7 al posto dei caratteri della sigla comparirà il carattere ? Alcuni articoli provenienti da Spac START tuttavia non potranno essere né trasformati, né rintracciati perché magari sono articoli composti che non hanno corrispondenza come ad esempio “Punto Luce”. In questi casi al posto di una sigla METEL comparirà la sigla SDP.

Come salvare un file da Pr7 verso Spac START.

NB: Dopo aver aperto un file XML di Spac START, Pr7 aggiunge al nome di quest’ultimo il suffisso _Pr7 in modo da evitare sovrascritture con il file originale. Il file viene salvato per default nello stesso percorso e con lo stesso formato. Si può comunque cambiare tipo facendo clis sul comando Salva con nome.., e salvare anche in formato PRW che è il formato proprietario di Pr7.

È possibile salvare un qualsiasi documento di Pr7 in formato XML di Spac START, occorre però notare che facendo questo (basta cambiare Tipo nella finestra dialogo lanciando Salva con nome…) Pr7 segnala che vi sarà una perdita di dati. Questo perché il formato di Spac START non consente il salvataggio degli articoli neutri e nemmeno dei testi delle posizioni, oltre a tutta la parte intestazione del documento. Inoltre il formato di Spac START non prevede più di tre livelli nel documento, quindi Pr7 tenterà di accorpare i livelli in più.

Detto questo è possibile poi riaprire sia da Pr7 che da Spac START il documento salvato facendo però attenzione alla seguente nota.

Nota sul salvataggio di documenti di Pr7 verso Spac START.

Spac START è un CAD elettrico, quindi non contiene tutte le sigle e gli agganciamenti alle case costruttrici presenti in Pr7. Per questo motivo esportare un documento verso Spac START anche se è possibile può non produrre i risultati voluti, nel senso che potrebbero esservi numerosi articoli senza codice. In ogni caso gli articoli presenti nella lista proveniente da Pr7 devono essere poi trascinati nelle aree o zone del disegno ed abbinati ad esse in quanto non esiste logicamente in Pr7 una mappatura leggibile dal CAD per poter collocare i componenti nel modo giusto.