Problema con la Tabella Sconti

Domanda:

Vorremmo segnalare i seguenti problemi riscontrati a fronte di un computo metrico eseguito con Pr7.

Provo
a chiarire i diversi punti come segue:

1-riaprendo un file e rilanciando il calcolo, la tabella sconti che il
programma prende di default non sempre è quella del progetto interessato.
Noi ne salviamo sempre una copia ma ogni volta dobbiamo ricordarci di andare
a riprendere la tabella sconti.

2-il secondo problema è che effettuando il calcolo dello stesso preventivo
da un altro PC (con installata la stessa versione del programma) otteniamo
dei totali diversi.

Abbiamo controllato il motivo di questa differenza e su un file abbiamo
visto che il prezzo di listino che il programma ha collegato, sul quale ha
calcolato sconto e ricarico, è diverso, e anche di molto.

Grazie per l’attenzione
Saluti

Buongiorno, le rispondo in merito alle questioni che ha posto:

1) La tabella sconti viene salvata insieme al documento stesso a patto che
al momento del salvataggio la tabella sconti sia attiva. Quindi avendo la
precauzione di attivare e lasciare attiva la tabella sconti al momento del
salvataggio in teoria aprendo il preventivo si dovrebbero recuperare gli
sconti impostati. Mi faccia sapere se così non le risulta.

2) Due prezzi di listino diversi possono solo significare che in un computer
il listino è stato aggiornato e nell’altro no. Francamente non è possibile
che due installazioni identiche abbiano prezzi di listino diversi. I totali
diversi sono, secondo me, sempre da attribuire alla tabella sconti.

Per applicare gli sconti su un documento in modo accurato c’è anche un altro
sistema, quello di usare la nota materiale. Cioè si lancia la nota
materiali, si modificano i prezzi e gli sconti degli articoli che compaiono
e poi si rilancia il calcolo da lì. In questo modo si possono pilotare i
prezzi al centesimo.

Sono a sua disposizione per qualsiasi chiarimento.

Cordiali saluti,