Manuale in linea

                 
                     

FAQ

    
     

Ticket

     
  1. Home
  2. Docs
  3. Manuale in linea
  4. Listini
  5. Listino in linea – Finestra principale

Listino in linea – Finestra principale

Listino in linea – Finestra principale.

La finestra del listino è attivata facendo un doppio clic sull’icona del listino che si trova nel menù principale in alto.
Occorre attivare un filtro per poter popolare la griglia del listino. Per attivare un filtro basta digitare nella casella di ricerca un dato da cercare, ad esempio una sigla oppure una descrizione, e premere invio oppure fare clic sul pulsante cerca a destra.
Il listino è presentato in forma tabellare nella parte inferiore mentre nella parte superiore è visualizzato il dettaglio di ogni articolo. Entrando nella finestra del listino, è automaticamente attivato il navigatore di tabelle che serve a scorrere i record. Qui sotto si possono trovare le indicazioni utili per comprendere il significato ed il funzionamento dei campi e delle icone:
B. Trascinare l’articolo reale del listino o fare doppio clic per inserirlo :
1 Selezionare la posizione da modificare con un clic del mouse. Selezionare l’articolo interessato con il navigatore di tabelle oppure con un clic del mouse.
2 Selezionare la distinta della posizione con un doppio clic del mouse.
3 Trascinare l’articolo selezionato nella distinta. Per trascinare un articolo si deve fare clic sull’icona del listino sopra la scheda dell’articolo e trascinarla nel documento. Sarà importato l’articolo correntemente selezionato. Secondo il modo con cui si opera nel listino, si utilizzano i seguenti metodi:
4 Fare doppio clic per inserire un articolo nel documento, oppure trascinare l’articolo selezionato trascinando il logo del listino in alto a sinistra della finestra.
5 Selezionare l’articolo con e trascinarlo direttamente nella finestra del documento.
Nota: il navigatore di tabelle di alcune finestre presenta delle differenze importanti. Oltre ai soliti tasti avanti ed indietro vi sono due tasti per l’avanzamento e l’arretramento veloce che consentono cioè di saltare automaticamente molti record.

Gli ultimi tre tasti a destra hanno il seguente significato:
1 Imposta segnalibro Si può memorizzare una posizione (record) dentro al listino per poi poterla recuperare immediatamente saltando ad essa.
2 Vai al segnalibro. Posizione il listino tornando ad un segnalibro impostato.
3 Filtra. Apre una finestra appropriata che serve per impostare filtri anche complessi. I filtri possono essere salvati e recuperati. Una volta impostato un filtro, per vedere di nuovo tutti i record occorre selezionare il comando Filter / Clear All oppure Filtro / Azzera.

• Listino – inserimento rapido di articoli dal listino al documento.
1 Posizionarsi sulla Casella di ricerca del listino. Se l’ordine degli articoli non è per codice (il campo codice deve essere colorato di celeste) cambiare ordine con il tasto Cambia ordine.
2 Digitare nella Casella di ricerca il codice completo dell’articolo e premere Invio.
3 Se il codice viene rintracciato nel listino, si vedrà la finestra di inserimento articoli. Procedere specificando la quantità ed inserendo l’articolo. (NB: dopo aver premuto INVO o confermato con OK l’inserimento occorre trascinare l’articolo nella posizione voluto con il mouse e fare clic).
4 L’articolo sarà inserito nella distinta del materiale con la quantità voluta. Se si esegue la stessa operazione tenendo aperta la finestra delle posizioni, verrà creata automaticamente una nuova posizione, contenente l’articolo selezionato.
5 Ricerche dettagliate. È possibile ottenere la lista di tutti i codici o le descrizioni del listino di riferimento che contengono una determinata frase. Basta digitare una frase nella casella di ricerca, se questa non è rintracciata all’inizio del codice o della descrizione si attiva da sola la ricerca dettagliata. Per attivarla manualmente basta fare clic sul pulsante di ricerca a destra della casella. I risultati sono visualizzati nella finestra di ricerca e possono essere trascinati nel documento.
• Listino – editing, spostarne le colonne e cambiare ordine.
1 Se l’editing del listino non è attivato, il tasto Edita (lucchetto chiuso) rimane sollevato (impostazione di default). Per passare alla modifica premere questo tasto. Se Edita è attivo (lucchetto aperto), è possibile cambiare il contenuto dei campi o aggiungere nuovi articoli. I nuovi articoli sono automaticamente salvati anche quando si esegue un aggiornamento del listino.
2 Per spostare una colonna fare clic sulla testata della stessa e trascinarla nella posizione voluta tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse.
3 Per dimensionare una colonna, tenere premuto il pulsante del mouse quando compare il simbolo di dimensionamento e spostare il margine alla dimensione voluta.
4 Per inserire un nuovo articolo personalizzato fare clic sul tasto + del navigatore di tabelle. Digitare poi i dati dell’articolo nella finestra di modifica dell’articolo che comparirà immediatamente dopo oppure modificare i dati nella griglia. E’ importante inserire una sigla che non sia presente sul listino nel campo sigla ed una Sigla+Codice nel campo codice che non siano già usati nel listino. Questo per poter poi rintracciare velocemente gli articoli nuovi inseriti (Es. MIO00001 – sigla + codice. Tutti gli articoli utente saranno poi rintracciati tramite la sigla MIO). Per correggere il contenuto del record inserito fare clic sui vari campi
5 Confermare le modifiche con il tasto spunta del navigatore di tabelle o annullare con X Il campo della griglia Stato utente consente di definire se l’articolo deve essere salvato durante l’importazione di un listino (= 1) oppure andrà perso (= 0 o vuoto).
6 Cambia ordine. Per cambiare ordinamento del listino fare clic sul pulsante destro del mouse nella pagine del listino e selezionare dal menù di scelta rapida l’ordine desiderato.
• Campo Prezzo calcolato, consigliato e prezzo corrente.
Il prezzo Calcolato dell’articolo è un campo speciale perché visualizza il prezzo netto dell’oggetto calcolandolo secondo gli sconti impostati.
A. Il Prezzo calcolato è il prezzo di costo dell’articolo calcolato sulla base degli sconti presenti nel listino.
B. Se si è attivata la Tabella sconti (vedi) il prezzo è calcolato anche sulla base degli sconti e ricarichi Extra impostati per marca e (opzionale) per famiglia.
C. Il campo Prezzo, invece, definisce il prezzo di riferimento dell’articolo partendo dal quale viene poi dedotto il prezzo calcolato. Ad esempio, se le promozioni sono attivate ed esiste un articolo che soddisfa i criteri di promozione, il prezzo di riferimento diventa quello di promozione ed il campo prezzo calcolato viene dedotto partendo da questo. Di solito il prezzo corrente coincide con il prezzo di listino.
D. Il campo Prezzo consigliato definisce un prezzo di vendita stabilito da utente. Dove questo dato non è importato in modo automatico, Pr7 consente di definire dei ricarichi standard per i prezzi del materiale. Per stabilire questi ricarichi occorre utilizzare di nuovo la tabella sconti. Il prezzo consigliato ha anche la funzione di mostrare il prezzo preciso unitario dell’articolo. Se ad esempio un prezzo è definito con il campo moltiplicatore (x N.), vuol dire che il prezzo dell’articolo è associato al numero di pezzi definiti nel moltiplicatore. Il campo prezzo consigliato mostra comunque il prezzo unitario.
Tasto Tabella Sconti
E. I campi logici definiti con la sigla Netto specificano (se impostati a TRUE –vero-) che un prezzo non può essere scontato. Il campo logico ricarico (massimo) stabilisce che un articolo non può subire un ricarico maggiore di quello definito nel campo ricarico.
F. I campi riferiti alle promozioni sono gestiti direttamente dal grossista di riferimento, ma non sempre. Fare riferimento al listino che si usa.

 

Was this article helpful to you? Yes No