Manuale in linea

                 
                     

FAQ

    
     

Ticket

     
  1. Home
  2. Docs
  3. Manuale in linea
  4. Nota Materiale
  5. Nota Materiali – Caselle Ordina e Filtra.

Nota Materiali – Caselle Ordina e Filtra.

 

 Nota Materiali – Caselle Ordina e Filtra.


Queste scelte permettono di gestire a più livelli i dati della nota materiali. Grazie alle caselle ordina e Filtra si possono creare una vasta serie di filtri che agiscono sulla nota materiali in modo da poter produrre altrettante stampe. La casella ordina contiene quattro diversi ordinamenti e consente poi di selezionare un gruppo sul quale applicare un filtro. Gli ordinamenti possibili sono i seguenti:
1) Default (o bianco). Specifica l’ordinamento di default, cioè per codice articolo.
2) Fasi di lavoro. Ordina per fasi di lavoro (a patto che siano state inserite).
3) Generi degli articoli. Ordina per genere. Questo ordinamento viene eseguito sugli articoli neutri e sugli articoli reali ai quali è stato associato un genere fittizio. (Vedi il capitolo delle fasi di lavoro per ulteriori informazioni).
4) Fornitore. Ordina per fornitore consentendo di stampare separatamente la nota relativa ad ognuno di essi. Questo va bene a patto che si sia prezzato il preventivo su più fornitori cioè importando più listini e lanciando il calcolo su parti o filtri associandole al fornitore importato.
Per Inserire un filtro procedere in questo modo:
1 Selezionare un ordinamento diverso da default. Si vedrà la nota materiali ordinata per il campo scelto. Se si sceglie Genere degli articoli il codice di riferimento viene visualizzato sotto il campo Codice interno nella griglia degli articoli. Per vedere la descrizione di un genere fare clic sulla riga dell’articolo relativo, la descrizione è visualizzata nel riquadro Ordine.
2 Impostare il dato per il filtro. Per impostare un dato per il filtro basta fare clic sulla riga dell’articolo relativa. Il dato è visualizzato nel riquadro Ordine. Il filtro non è ancora attivo. Se si vuole attivarlo fare clic sulla casella di spunta Filtra.
3 Disattivare un filtro. Fare clic di nuovo sulla casella di spunta Filtra per disattivare un filtro oppure selezionare un altro ordine.
• Contabilità di cantiere con la nota materiali.
Le funzionalità della nota materiali si estendono verso una pratica gestione esecutiva del lavoro effettuato nel cantiere. Questo non vuol dire che Pr7 risolva tutta la problematica legata ai dettagli della gestione amministrativa. La gestione effettiva del magazzino e delle commesse è demandata, infatti, ai software gestionali esterni con i quali Pr7 si integra; tuttavia la nota materiali da sola può rivelarsi uno strumento immediato ed utile.
Per un analisi sofisticata dello Stato di Avanzamento Lavori in cantiere è preferibile usare l’ambiente Cantiere dedicato.
Tramite la possibilità di salvare ed aprire file di nota materiale si possono annotare facilmente sia i materiali che la manodopera legati a determinate commesse in modo da tenerne aggiornato lo stato avanzamento lavori. Per fare questo sono presenti delle colonne blu dove devono essere inseriti i dati relativi alla esecuzione della commessa. Qui sotto sono specificate le colonne ed il loro significato.

1 Q.ta Preventivo. (campo fisso). E’ il riporto della quantità preventivata per l’articolo. Gli altri campi : Materiali totale, Ore preventivo e manodopera Tot. sono riferiti al preventivo e rappresentano rispettivamente il campo calcolato totale materiali, le ore presunte ed il relativo calcolato della manodopera. Attenzione al fatto che il calcolo della manodopera viene fatto utilizzando il campo Costo medio ora che compare subito sopra al foglio della nota materiali.
2 Totale preventivo. (campo calcolato). Questo campo visualizza per ogni articolo il totale del materiale e della manodopera relativo a livello di preventivo.
3 Q.ta Ordinata. (Blu, da inserire). Qui viene inserita la quantità che è stata ordinata. IL campo non serve per effettuare calcoli e può essere omesso. Ha solo la funzione di promemoria.
4 Quantità in cantiere. (Blu, da inserire). Specificare in questo campo la quantità che è stata portata nel cantiere. Questo campo attiva automaticamente il calcolo del valore del materiale presente in cantiere per determinare il SAL (Stato avanzamento lavoro)
5 Estremi documento di riferimento. (Blu, da Inserire). Anche questo campo ha solo scopo di promemoria e non è necessario inserirlo.
6 Ore in cantiere. (Blu, da Inserire). Insieme ai materiali serve per stabilire il SAL che viene calcolato sulla base del Costo medio ora inserito nell’apposito campo e del numero di ore (nb. In formato decimale) qui inserito.

 

7 Saldo quantità. (campo calcolato). Si tratta del calcolo residuo della quantità da trasferire nel cantiere. Ovviamente è il risultato del campo A meno il campo D.
8 Stato avanz. Materiali e Stato Av. Manodopera. (campi calcolati). Rappresentano i rispettivi calcolati in valuta.
9 SAL Totale. Somma dei due campi precedenti.
10 Scostamento. Differenza fra il preventivato e l’esecutivo inserito.
11 %. Percentuale relativa al SAL.

Was this article helpful to you? Yes No